The Code of Mastro

Le sue opere sono istintive, ma studiate, attive e cariche di energia.

Con la nuova produzione, Le Architele, fonde le tecniche acquisite nel suo percorso , creando opere che si esprimono nella forma e nella tensione di tela che diventa scultura e installazione allo stesso tempo, in composizioni e strutture in cui sono presenti elementi e materiali decontestuallizzati dall’origine prima.
I punti di luce , che fanno parte delle opere, sottolineano le forme e le profondità che ne costituiscono le tensioni e le torsioni

Partecipa all’iniziativa ENERGY BOX promossa da “a2a” con il Comune di Milano della riqualificazione creativa dei box delle cabine semaforiche di vari incroci stradali milanesi. 
Ottobre 2015

Partecipa all’iniziativa Tombini d’Artista a Milano Niguarda, per Urban Art Museum, promossa dall’assessorato ai Lavori Pubblici e Arredo Urbano, Milano. 
Settembre 2015

Personale all’ Università degli studi telematica  e Campus, Novedrate (CO).
Novembre 2014

Collettiva  StArt, Chiostro dei glicini, Umanitaria, Milano, Esposizione di opere su tela.
14 Giugno 2014

Partecipa alla collettiva Cabaret d’artisti tenutasi alla galleria Spazio Tadini di Milano.
13 Giugno 2014

Il “Gomitolo”, che verrà esposta allo StreetScape2, evento artistico organizzato da comON a Como.
Ottobre del 2013,

“Gomitolo”. Opera in legno e stoffa di Mastro. Realizza un Istallazione, Il “Gomitolo”, per l’evento Tracce Creattive, organizzato da Spazio Aperto Servizi, cooperativa-sociale-onlus, nel luglio 2013 Installazione Il Gomitolo, Milano, piazza Berlinguer.

Espone in una personale, “Orgasmatic” nel laboratorio eco-sociale  ecolab, gennaio 2012
Una collettiva nello stesso Ecolab.
Giugno 2012

Personale di pittura a “Le biciclette “, locale milanese, 2004.

Realizzazione di pannelli in spray art, eseguiti dal vivo alla festa della sfilata di Gianni Versace, al City Square di Milano, 1992

Nel 1992 inizio di esibizioni dal vivo in Performance pittoriche, su grandi tele, con tecniche miste, tra discoteche, eventi e presentazioni, Milano , Firenze, Vicenza, etc. Marchi come Logitech, Algida, G-Shock.

Partecipazione al “Graffito più Lungo del Mondo” organizzato dall’Arcinova  in occasione dei mondiali di calcio Italia 90. Di seguito partecipazione alla manifestazione “Rotte Mediterranee” tenuta alla “Biennale di Tipasa” in Algeria, organizzata dall’Arcinova di Milano con un esecuzione dal vivo di graffiti insieme ad altri 2 artisti milanesi, Atomo e Shah. 1990.