I Viaggi del Cuore di Patrizia e Gabriele Maccarinelli – Speciale California – Hearst Castle




 

Lungo il nostro viaggio che da Los Alamos ci ha portato a San Francisco ci siamo fermati a visitare Hearst Castle, vicino a San Simeon. Il castello  si trova su una piccola collina affacciata sul Pacifico ed è un enorme ed eccentrica residenza privata fatta costruire dal magnate della stampa William Randolph Hearst. Hearst battezzò il complesso “La Cuesta Encantada” (il pendio incantato) ma tutti lo chiamavano “The Ranch”, e solo dopo la morte del magnate il nome ufficiale divenne “Hearst Castle”.



 

Il castello è l’apoteosi del lusso ed è un mix di diversi stili archtettonici: la Casa Grande è ispirata ad una cattedrale spagnola mentre la piacina esterna ricorda un tempio romano ed è inutile dire che ne siamo rimasti letteralmente incantati. Nel complesso si trovano 56 camere da letto, 61 bagni, 19 salotti, 127 acri di giardino e due stupende piscine: una all’esterno ed una interna. La piscina interna in stile romano, battezzata “Azur Bleu”, è a dir poco, spettacolare, è l’apoteosi del lusso e della raffinatezza ed è stata definita la più sontuosa e stupefacente al mondo e noi concordiamo pienamente.



Le sale interne sono praticamente un museo ricco di opere d’arte. Inoltre non mancano campi da tennis, sale cinematografiche,  un aeroporto privato ed il più grande zoo privato del mondo con animali esotici. Il castello si può visitare solo in piccoli gruppi e con una guida severissima, infatti io sono stata ripresa perché ho messo un piede fuori dalla linea guida tracciata. Se vi trovate in zona andate a visitare questo castello perché merita veramente!